lunedì 1 settembre 2008

La rivoluzione dell'informazione


Avviso: ManuBlog ha cambiato indirizzo.
Potete trovarlo all'indirizzo http://manublog.org



Negli ultimi giorni ho ricevuto più di 200 visite dai motori di ricerca (in particolare da Google) per i miei due articoli in qui parlavo del discorso di Obama a Denver (QUI il video, QUI il testo tradotto integralmente).
Digitando infatti le parole chiave OBAMA, TESTO DISCORSO, DENVER, DISCORSO TRADOTTO, appaio primo o secondo in tutte le ricerche.
Il mio stupore è l'apparire prima di giornali e tg; digitando per esempio "testo discorso obama denver" ManuBlog risulta il primo risultato davanti all'Unità, la Repubblica, ilSole24Ore e il Corriere.
Digitando "obama barack discorso integrale" ManuBlog risulta essere addirittura il primo, il secondo e il terzo risultato, davanti all'Unità, il tg24 di Sky e il sito del Partito Democratico.

Questi risultati, oltre a riempire il mio enorme ego, dimostrano la democraticità della rete, dove le notizie e le informazioni non vengono calate dall'alto, da qualche "autorità" o presunta tale, ma possono venire dal basso, da tante semplici persone intelligenti e volenterose che vogliono non essere solo il punto d'arrivo dell'informazione, ma anche il punto di partenza.
E voi cosa ne pensate?

Ci sono addirittura 6 commenti!!


Ale ( 2 settembre 2008 02:15 )

Sei per caso un sostenitore di Obama? :D
No perchè non si direbbe. :)

Concordo in pieno sul tuo ultimo pensiero. Nella rete non c'è un potere che può limitare le persone. Nella rete è l'informazione ad avere il potere, e non potrà mai subire limitazioni. Continua a fare quello che fai perchè questo blog è veramente bello. Complimenti. Ciao! ;)

Manu (2 settembre 2008 10:13 )
Sostenitore di Obama? Io? ;-D

Ti ringrazio per i complimenti Ale e spero che questo potere non venga mai censurato su Internet come invece sta succedendo in altri parti del mondo..
ingross-levante ( 2 settembre 2008 18:17 )

effettivamente Google è tanto potente quanto misterioso

indierocker ( 2 settembre 2008 21:31 )

..beh, l'informazione dal basso è il punto di forza, ma anche quello di debolezza di inernet: il problema è l'attendibilità della fonte. infatti, chi controlla la qualita' di ciò che viene pubblicato? nessuno.
...comunque meglio questa informazione libertaria rispetto a quella prezzolata e asservita dei canali di informazione "normali" (almeno la maggior parte)...
...cmq, bel blog!!! e condividiamo una passione: O-BA-MA, O-BA-MA, O-BA-MA, O-BA-MA!!!

Anonimo ( 4 settembre 2008 17:11 )

Carissima Manu,
capito per caso nel tuo blog e ti dico che sei geniale!
Sono rientrata da un mese dagli States e a 30 anni ho riniziato a credere nella politica grazie ad Obama.

Trascina le folle, dice cose sensate (oggi no lo fa quasi più nessuno)è mi ha coinvolto sin nel profondo.

Continua così... una instancabile viaggiatrice
Mercedes Lopez

Manu (4 settembre 2008 19:42 )
Cara Mercedes (che bel nome!) ti ringrazio per i complimenti.. solo una nota: sono un lui, non una lei, ciao!

Articoli correlati


Lascia un commento





Some rights reserved by ManuBlog. Powered by Blogger
Autore: Manu / Feed: Rss 2.0 / Technorati Profile
Blog under Creative Commons License