martedì 12 agosto 2008

Brunetta il moralizzatore


Avviso: ManuBlog ha cambiato indirizzo.
Potete trovarlo all'indirizzo http://manublog.org

Si estende l'effetto Brunetta e Trenitalia non ne è immune.
Beccato con le mani nella marmellata un operaio intento a timbrare il cartellino per sè stesso e altri sette operai.
Siamo in Italia cribbio, e il biglietto non si timbra!

Ieri, inoltre, il ministrone anti-grattapalle ha voluto fare una bella operazione simpatia: un concorso  di vignette proprio sul ministro e la sua linea dura. Ecco, la vignetta che secondo me meglio rappresenta l'ipocrisia del Governo:

Ci sono addirittura 5 commenti!!


Andrew ( 12 agosto 2008 15:34 )

chissà quale vincerà, ne girano tante di vignette su Brunetta...sono curioso :)

Ciao Manu

convolvolo21 ( 12 agosto 2008 22:38 )

Non si possono certo definire corretti i lavoratori che si fanno timbrare i cartellini dai colleghi, a parte tutto. A me sembrano sempre i soliti furbi.

Però, prima di licenziarli in tronco, ci sarebbero stati provvedimenti disciplinare un po' meno drammatici.

Ciao Manu!

Anonimo ( 13 agosto 2008 00:51 )

La cosa che non quadra negli otto licenziamenti è che sono 8 operai da 1000 euro al mese a pagare. In FFSS (87.000 dipendenti) il problemi è la gerarchia costituita da un esubero di quadri e dirigenti intermedi, le cui mansioni non sono del tutto chiare, pagati tra i 2.000 e i 20.000 euro netti al mese, che approfittano della loro posizione per fare i loro comodi, che gestiscono le risorse a loro affidate in malo modo, la maggior parte dei quali ha una cultura statalista e burocratica, che si guarda bene dall'assumersi responsabilità per cambiare in meglio la struttura che diriggono, e anzi c'è sempre la volontà a scaricare colpe e responsabilità al livello inferiore. Prima di licenziare operai e impiegati, bisognerebbe MANDARE A CASA questi signori che costano un sacco di soldi e fanno più danno che altro.

Manu (13 agosto 2008 01:50 )
@Convolvolo21

Non voglio certo salvarli, tranquillo ;-)
Notavo la dissonanza tutta italiana: timbrano il cartellino e vengono licenziati, strano no?
mario ( 24 settembre 2008 14:55 )

MALGOVERNO NELLA P:A:in quel di Castelraimondo serve maggiore vigilanza e controllo sul territorio.Dal febbraio 2002 l’amministrazione comunale tiene,illegittimamente demansionato,estromesso,eliminato dall’ufficio il comandante dei vv.uu;(uno dei quattro dipendenti comunali laureati,di ottima condotta morale e civile,incensurato,senza alcun procedimento penale o giudiziario a carico),sostanzialmente senza fare quasi niente,a spese del contribuente.(Vedere sentenza immediatamente esecutiva,in internet,alla voce DEMANSIONAMENTO CAMERINO)


Articoli correlati


Lascia un commento





Some rights reserved by ManuBlog. Powered by Blogger
Autore: Manu / Feed: Rss 2.0 / Technorati Profile
Blog under Creative Commons License